Lene Marlin Italian fan-club
Music!
Versione italiana   English version

 Home page


 News
 Foto
 Agenda
 Classifiche
 Rassegna stampa
 Biografia
 Discografia
 Testi & Accordi
 Diario & Chats
 Audio & Video


 Regolamento
 Guestbook
 Forum
 MySpace
 Chat
 Vota Lene
 Download
 Sondaggi
 Cerca
 Links


 Iscriviti!
 Iscritti
 Staff/Contatti
 Storia
 Esperienze
 Rubriche
 Fumetto
 Cartoline
Emmi
"Solitary Motions"
- 4 gennaio 2002

Ciao amici,

dopo una pausa & avendo del tempo libero, ho deciso di fare la recensione dell'album di debutto della 21enne finlandese Emmi. Ma prima un po' di biografia. Emmi è nata in un piccolo paesino sperduto della Finlandia (in questo ricorda un po' Lene) e sin da adolescente scriveva canzoni che suonava ad amici & parenti. Il padre che è un musicista l'aiutava a spedire dei demo, fino a che Emmi non fu contatta da della persone della EMI finlandese che dopo poco le fecero firmare un contratto. Emmi si trova bene a cantare in inglese anche perchè ha vissuto per un po' a Miami (come la capisco...) e come non darle torto! Comunque l'ascolto di "Solitary Motions" (tra l'altro la title - track è anche il pezzo preferito della stessa Emmi) rimane impresso dal primo ascolto. Ecco qui sotto riportata la track list:

  1. Breakable
  2. Every Drop Drowns You
  3. Crashing Down
  4. Green Car
  5. Running Back To You
  6. Butterfly
  7. Left On Me
  8. Wake Me Up
  9. Don't Know Myself
  10. Solitary Motions
Personalmente, i miei pezzi preferiti sono "Every Drop Drowns You" e "Green Car". Sono due canzoni molto diverse. Della prima ci si accorge subito dell'orecchiabilità e, leggendolo, anche del testo, dai doppi significati, mentre per quanto riguarda "Green Car" sarà sicuramente la canzone che i fan di Lene apprezzeranno di più, dato che la musica con chitarre acustiche ed archi, ma soprattutto il testo assomiglia a quelli di Lene. E' davvero una canzone molto bella. Spero che in qualche modo voi riuscirete ad ascoltarla (eh dai...compratevi l'album! ^____^) In Finlandia, oltre alla rockettara & molto bella "Breakable", come singoli sono usciti anche "Crashing Down" (che quest' anno è in lizza agli NRJ Award come miglior singolo interpretato da cantate nordico), "Green Car" (purtroppo solo x le radio, senza il video) e "Solitary Motions" uscito in patria come cd singolo soltanto 2 mesi fa, con video girato fra Honk Hong e la Finlandia. Le canzoni sono molto varie, le più lente come "Green Car" e "Solitary Motions" assomigliano allo stile musicale di Lene, mentre "Don't Know Myself" e "Running Back To You" giocano sull'orecchiabilità e sui testi molto carini. Per i più rockettari oltre alla conosciuta "Breakable" consiglio "Butterfly". I testi sono piuttosto semplici ma non cadono mai nel banale. Emmi ha scritto tutti i testi mentre il suo produttore l'ha aiutata con le parti musicali. L'album è riuscito a raggiungere il n°11 nelle chart locali, mentre i singoli, specie "Breakable" (uscito lo scorso Maggio) e "Crashing Down" hanno raggiunto la vetta. Insomma per dirla tutta ascoltate questo album e non ve ne pentirete. Visto che molti sono incuriositi anche dalla bella Lisa Miskovsky, appena sarà possibile farò una recensione anche del suo omonimo album. By Mari.

Music!
Indice

T.A.T.U.
Dangerous and Moving


Lene Marlin
Another Day DVD


Lene Marlin
Another Day


Skin
Fleshwounds


Avril Lavigne
Let Go


Carmen Consoli
L'anfiteatro e la bambina impertinente


Natalie Imbruglia
White Lilies Island


Emmi
Solitary Motions


Destiny's Child
Survivor


LeAnn Rimes
I Need You


Nelly Furtado
Whoa, Nelly!


Anouk
Urban Solitude


Anouk
Together Alone


Dido
No Angel


Anastacia
Not That Kind


Gabrielle
Rise


Spice Girls
Forever


Sissel
All Good Things


M2M
Shades Of Purple


Anggun
Chrysalis


Melanie C
Northern Star


Corrs
In Blue


Corrs
Talk on Corners



Indice rubriche