Lene.it Forum
Lene.it Forum
Home Lene.it | Profilo-Profile | Registrazione-Register | Topic attivi-Active topic | Utenti-Users | Cerca-Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Forum
 Trasferte per Lene
 FNAC - Milano 15 Maggio [Preparativi + Regalo]
 New Topic  Topic Locked
 Printer Friendly
Previous Page | Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 15

lenya
Fan

Posted - 03/05/2009 :  02:36:27  Show Profile
Date le mie conoscenze in materia vi posso assicurare che la litografia non è assolutamente adatta a questo tipo di lavoro..solitamente si usa per le stampe su carta o stoffa.L'aerografo può risultare molto impreciso dato che viene fatto manualmente e il supporto è piccolo..il laser non l'ho mai vista realizzare quindi non posso aiutarvi...ma sembra molto interessante da come ne parlate...mi informerò

Edited by - lenya on 03/05/2009 02:38:54
Go to Top of Page

Marko
Staff / Moderatore

Posted - 03/05/2009 :  11:29:58  Show Profile
Mio fratello ha usato l'aerografo a volte e mi sembra + una cosa da modellismo o per pittare oggetti in modo + preciso, ma cmq è diverso da una stampa perché viene un effetto come tanti piccoli puntini (se ben ricordo) e ovviamente sono + facili le imprecisioni nella realizzazione. Perciò opto anch'io per la serigrafia, non preoccupatevi dei prezzi (anche se si cerca di fare le cose in economia, ovvio).
L'oggetto da riprodurre sul microfono, come qualcuno mi pare ha già detto, può essere quel gomitolo violaceo/rosa (bisogna scegliere il colore, sul nero il viola sarebbe + visibile del verde, e ora si porta pure :p) usando il filo del gomitolo in qlc modo in "sostituzione" del filo del microfono, cioé potrebbe attorcigliarsi (partendo dalla base del microfono) una o due volte attorno alla parte inferiore del microfono e poi scorrere verso la parte anteriore fin sotto alla scritta della marca (scegliendo il primo modello di microfono, per il quale opterei x ragioni di realizzazione, anche se il secondo modello mi piace un po' di + quanto a forma) finendo nel gomitolo appunto. Poco sopra la parte del filo che va da dopo l'attorcigliamento al gomitolo (parte che non dev'essere proprio dritta chiaramente, ma con una leggera naturale ondulazione) si potrebbe mettere la nostra scritta. Per le scritte ci penso, intanto mi vengono queste poche idee:
* Here We Are - Milan 15th May (può sembrare banale, ma è x ricordare la canzone -oltre che la cover da cui è tratto l'oggetto disegnato sul microfono- e l'evento) Forse la scritta è troppo lunga?
* Qualcosa con "Hold" (visto che si tratta di un microfono) tipo Hold Music in your hand (se in inglese si capisce il doppio senso, anzi se in inglese ha un senso :p) anche se la frase dovrebbe cmq ricordare in qlc modo un testo di Lene e/o noi o l'evento, secondo me, e quindi non è troppo appropriata.


- Jeg har lyst til å dra på en mat-og vinturné i Italia

Edited by - Marko on 03/05/2009 11:31:14
Go to Top of Page

DarKlaus
Staff / Moderatore

Posted - 03/05/2009 :  11:40:18  Show Profile
Non so quanto sia facilmente realizzabile una stampa tutta intorno (speed?). Al limite si può pensare di sfruttare la lunghezza del microfono dal lato opposto al logo, se non ci sono i bottoni d'accensione inserendo sia il filo che la scritta per verticale, come se il filo facesse da sottolineatura della scritta. In caso contrario la scritta se è lunga si può dividere pure su due righe, tipo:

Here we are
Milan 15th May
Go to Top of Page

koletz
Fan

Posted - 03/05/2009 :  11:51:11  Show Profile  Visit koletz's Homepage  Click to see koletz's MSN Messenger address
quote:
Originally posted by DarKlaus

[...](e quando dico noi, dico koletz).[...]


Ghgh

Proverò a buttar giù qualcosa nel pomeriggio.

Dubito anch'io si riesca a far fare una stampa tutta intorno su tutta la superficie del microfono.

Nel frattempo mi sono scaricato la User Guide dalla pagina del prodotto sul sito della Shure, dove ci sono tutte le misure e dove specifica anche questo:

Involucro: metallo pressofuso, smaltato, grigio scuro; griglia sferica in acciaio inossidabile, argentata, con finitura opaca.

Go to Top of Page

Franko
Fan

Posted - 03/05/2009 :  11:59:50  Show Profile  Visit Franko's Homepage  Click to see Franko's MSN Messenger address
Mi dipsiace dirlo ma secondo me Lene non merita nessun regalo, bastano le copie che vende grazie a noi!!
Go to Top of Page

speedfight
Fan

Posted - 03/05/2009 :  12:17:48  Show Profile  Visit speedfight's Homepage
Scusate l'essenza ma ieri ho avuto vari impegni "quasisportivi" e "addioalcelibatistici"

Il disegno tutto intorno credo sia irrealizzabile perché dovremmo avere il modello 3d del microfono per poi realizzarne la vista "srotolata", so che c'è un termine esatto ma non mi viene.
Anche in questo caso, facendo le cose per bene, si rischierebbe che per approssimazioni varie dove i due lembi della stampa si devono unire il disegno non combaci, basta per esempio vedere le penne con su i disegni che spesso hanno uno stacco o una sovrapposizione di una parte del disegno (una riga più scura).

Io sarei per fare una cosa tipo un banner, che si sviluppa per la lunghezza del microfono ma spessa la massimo un 2-3 cm.

Una volta scelto il disegno valutiamo come è meglio stamparlo.
Il file va preparato in CMYK per la stampa o in bianco e nero per il laser.
Go to Top of Page

cri
Staff

Posted - 03/05/2009 :  12:46:56  Show Profile
quote:
Originally posted by DarKlaus

Al limite si può pensare di sfruttare la lunghezza del microfono dal lato opposto al logo, se non ci sono i bottoni d'accensione


Non ci dovrebbero essere bottoni d'accensione lungo il microfono ma oggi mi informo (quello con il bottone dovrebbe essere il modello sm58s)
quote:

Involucro: metallo pressofuso, smaltato, grigio scuro; griglia sferica in acciaio inossidabile, argentata, con finitura opaca


Esattamente, l'ho scritto anche io nel post di prima. Quindi mi sembra di capire che, al di là di verniciatura o meno, le tecniche più adatte sarebbero il laser e la serigrafia (teoricamente).

Speed io cercherò anche altri posti in zona Milano, oltre a quelli che hai detto tu, ma mi sapresti dire quali hai trovato?

Più tardi vi posto qualcosa del booklet (avevo in mente già di farlo, così avete un'idea)


*Cri*

Edited by - cri on 03/05/2009 12:47:19
Go to Top of Page

speedfight
Fan

Posted - 03/05/2009 :  13:58:15  Show Profile  Visit speedfight's Homepage
Ho trovato questi per ora, fanno tutti incisioni laser, a parte l'ultimo sono tutti raggiungibili abbastanza agilmente da Milano.

http://www.laserart.it/ - Vignate (MI) <-- è a due passi da casa mia
http://www.marcaturelaser.it/ - Chiuduno (BG)
http://www.laserpointsrl.com - Albate (CO)
http://www.mylaser.it/ - Santorso (VI)

Go to Top of Page

DarKlaus
Staff / Moderatore

Posted - 03/05/2009 :  14:15:40  Show Profile
Voglio capire solo una cosa, l'incisione laser è solo monocromatica o c'è la possibilità, non dico di sfumare, ma di usare almeno 2 o 3 colori contemporaneamente?
Go to Top of Page

koletz
Fan

Posted - 03/05/2009 :  14:18:29  Show Profile  Visit koletz's Homepage  Click to see koletz's MSN Messenger address
A giudicare dagli esempi che ci sono nei siti segnalati da Speed, direi che è monocromatica, ma non avendone mai avuto a che fare non saprei con certezza.

Anche se non mi dispiacerebbe a questo punto se fosse come in questo esempio.

Go to Top of Page

DarKlaus
Staff / Moderatore

Posted - 03/05/2009 :  14:22:28  Show Profile
E' proprio vedendo gli esempi che ho voluto chiedere. L'effetto monocromatico non è brutto ma il lavoro va fatto tenendone conto. Inutile lavorare sui colori se poi si stampa in monocromatico (sarebbe utile anche capire che colori può tirare fuori il laser). A questo punto quando speed parlava di CMYK per la stampa immagino non si riferisse al laser ma alla serigrafia. Che differenza di resa e di prezzo può esserci fra le due?
Go to Top of Page

koletz
Fan

Posted - 03/05/2009 :  14:34:05  Show Profile  Visit koletz's Homepage  Click to see koletz's MSN Messenger address
Non ne ho assolutamente idea!

Però solitamente quando si tratta di serigrafia mi sembra di ricordare ci siano dei costi di impianto non indifferenti per cui il prezzo non è sostenibile per una sola applicazione. Però non ho mai avuto a che fare con serigrafie su oggetti, ma solo su carta o tessuto.

Il laser dovrebbe - teoricamente - essere più preciso e non è detto che costi così tanto meno.

Go to Top of Page

speedfight
Fan

Posted - 03/05/2009 :  14:48:49  Show Profile  Visit speedfight's Homepage
Io non me ne intendo di stampa ecc e di prezzi, come dice koletz per la serigrafia c'è un costo di impianto per ogni maschera, ma non è detto che dobbiamo stampare in quadricromia, possiamo scegliere di stampare, per esempio, in verde e nero se vogliamo fare una scritta e il filo.

Il laser è monocromatico ma precisissimo (si parla di micron), i "colori" dipendono dal materiale. L'incisione non fa altro che asportare (bruciandolo) un strato di materiale.
Se lo si fa su un pezzo metallico lucido la scritta viene opaca.
Se lo si fa su un pezzo verniciato viene asportata la vernice e rimane il materiale di base a vista.
Ho visto che in alcuni casi l'incisione viene nera... non ho capito se dipende dal materiale che brucia in ogni caso o se il laser viene regolato in modo da farlo bruciare.

In ogni caso possiamo fare delle texture se vogliamo fare delle gradazioni, ovviamente l'effetto sarà quello di una scala di grigi.
Go to Top of Page

cri
Staff

Posted - 03/05/2009 :  15:01:48  Show Profile
Il rischio, viste le dimensioni del microfono, è quello di fare un motivo troppo elaborato che renda il tutto "confuso". Comunque oggi vedrò direttamente il microfono (lo shure):
- vi saprò dire dimensioni (immagino utili per progettare il motivo)
- posterò una foto di quel microfono che è stato decorato in occasione di un evento (tipo un anniversario); non sò esattamente se sia stato fatto con laser o meno ma lo capiremo insieme, grazie a chi è più esperto di queste cose

Intanto posto delle foto di parti del booklet di Lene, dal quale pensavo si potesse riprendere qualche idea. La proposta di Marko, corda che parte dal basso e arriva a terminare con un gomitolo nella parte alta, non è male! Mi spiace mettere queste foto in anteprima, per chi voleva aspettare il 15 maggio, per avere in mano l'album e scoprire il booklet Ho comunque postato solo ciò che è necessario per fare questo regalo!



*Cri*

Edited by - cri on 03/05/2009 15:06:07
Go to Top of Page

koletz
Fan

Posted - 03/05/2009 :  15:24:01  Show Profile  Visit koletz's Homepage  Click to see koletz's MSN Messenger address
Stavo lavorando proprio su quel pezzo di corda! E ho anche preso le misure del microfono sul sito della Shure.

Non è niente di definitivo, ho solamente appena iniziato, ma potete vedere come procede:



Le misure in nero sono quelle ufficialmente riportate dalla Shure, quelle in grigio sono quelle che ho ricavato io dal progetto in scala - il progetto in scala è anche riportato nella User Guide del prodotto che si trova nel sito della Shure, quindi è fedele all'originale.

Go to Top of Page

DarKlaus
Staff / Moderatore

Posted - 03/05/2009 :  15:50:08  Show Profile
quote:
Originally posted by speedfight

Io non me ne intendo di stampa ecc e di prezzi, come dice koletz per la serigrafia c'è un costo di impianto per ogni maschera, ma non è detto che dobbiamo stampare in quadricromia, possiamo scegliere di stampare, per esempio, in verde e nero se vogliamo fare una scritta e il filo.

Il laser è monocromatico ma precisissimo (si parla di micron), i "colori" dipendono dal materiale. L'incisione non fa altro che asportare (bruciandolo) un strato di materiale.
Se lo si fa su un pezzo metallico lucido la scritta viene opaca.
Se lo si fa su un pezzo verniciato viene asportata la vernice e rimane il materiale di base a vista.
Ho visto che in alcuni casi l'incisione viene nera... non ho capito se dipende dal materiale che brucia in ogni caso o se il laser viene regolato in modo da farlo bruciare.

In ogni caso possiamo fare delle texture se vogliamo fare delle gradazioni, ovviamente l'effetto sarà quello di una scala di grigi.



Secondo questa spiegazione in pratica sul microfono, con il progetto fatto da koletz, ci troveremmo lo sfondo scuro e il disegno inciso presumibilmente metallico, quindi un chiaro scuro invertito, come un negativo. Forse non esce proprio un bell'effetto ma se invertiamo i colori? Ci sarebbe bisogno di integrare tutto in un rettangolo inciso (o volendo in una forma particolare che si può dare, quasi fosse un logo. Mi viene ad esempio in mente l'effetto di una sorta di pergamena srotolata) ma risulterebbero disegno e scritta scuri sul fondo metallico. Potrei anche provare a fare qualche abbozzo a photoshop per rendere l'idea.
Go to Top of Page

cri
Staff

Posted - 03/05/2009 :  20:29:41  Show Profile
Eccovi qualche foto fatta allo shure che oggi ho potuto vedere





Il logo per la celebrazione dei 40 anni è stampato. Nulla fatto con il laser, nessuna scalfitura nel materiale (semmai si avverte una zona di rilievo dove c'è il logo). Ho l'impressione che questo lavoro si possa fare solo stampando il nostro motivo grafico. Quindi sentirei comunque i posti dove fanno laser ma dubito si possa fare. Mi indirizzo soprattutto sui posti che fanno serigrafia e telefono domani. Intanto ho già mandato qualche mail nella speranza che mi rispondano.
Vi metto qualche un link dei vari posti per serigrafia qui vicino a Milano. Più che altro perchè lì ho trovato qualcosa di interessante per capire meglio la tecnica. C'è scritto che si può fare su tutti i tipi di superficie e quindi anche se un microfono, immagino (le foto che vi riporto ne sono un esempio). Inoltre si trova anche la cosiddetta tampografia e si legge che sia ancora più adatta della serigrafia per superfici come matite, penne (e quindi immagino anche microfoni)

http://www.targostil.it/articlesList.php?catId=3

http://tampografiadigitale.com/ --> ordine di 1 solo pezzo!!!


*Cri*

Edited by - cri on 03/05/2009 20:39:31
Go to Top of Page

Eglie
Fan

Posted - 03/05/2009 :  20:41:10  Show Profile
Qualche considerazione sul microfono.
Da quanto ho capito mi sembra che l'opzione migliore sia l'incisione al laser; con l'aerografia rischia di venire una cosa fatta male dovendolo fare a mano; la serigrafia potrebbe anche andare ma sul corpo del microfono non so come si potrebbe fare; in ogni caso, laser o serigrafia io terrei buona l'idea di Klaus, cioè di metterci solo una scritta, tipo "Here we are - 15 may 2009", sia perchè è più semplice da fare sia perchè, onestamente, a livello "estetico" il cordino e soprattutto la piuma li trovo abbastanza brutti.()

Per la torta: in certi posti fanno le torte con sopra stampata una foto (commestibile); potrebbe essere un'idea stampare su un ideale quadrato della torta ( torta a base rettangolare) le 4 copertine degli album (alla Marylin Monroe di Andy Warhol), e nella restante parte scrivere "10 years with Lene".


Edited by - Eglie on 03/05/2009 20:43:02
Go to Top of Page

DarKlaus
Staff / Moderatore

Posted - 03/05/2009 :  20:43:18  Show Profile
Dal sito linkato da cri:

"Targostil utilizza macchine per la stampa tampografica di oggetti che presentano una superficie irregolare dove la stampa serigrafica non può essere applicata. E' possibile stampare oggetti come palline di gomma, penne e matite, portachiavi, accendini, parti staccate di profumi, posate, gomme e giocattoli, fino a 4 colori, anche in quadricromia, con una altissima qualità di stampa."

Quindi in teoria un microfono, che non ha superficie piatta, non può essere serigrafato ma va tampografato. Essendo una tecnica a rilievo immagino che sia più facile che si posa rovinare (graffiare, scalfire ecc), mentre il laser non essendo stampa ma incisione non dovrebbe avere questi problemi.

quote:
Originally posted by Eglie

io terrei buona l'idea di Klaus, cioè di metterci solo una scritta, tipo "Here we are - 15 may 2009", sia perchè è più semplice da fare sia perchè, onestamente, a livello "estetico" il cordino e soprattutto la piuma li trovo abbastanza brutti.()



Mi fa piacere che sei d'accordo con me, ma io non sono d'accordo con me
Non so se mi sono espresso male o che, ma io non ho detto di non mettere il cordino (anche perchè non avevo idea di come era fatto) ma di usarlo come una specie di sottolineatura.
L'idea della torta mi piace... finirà che immergeremo il microfono nela torta stampata!

Cri, il secondo link, tampografiadigitale, sembra più di un negozio che vende materiale per realizzare le stampe (di cui ti vendono anche un pezzo solo), non un laboratorio di stampa.
Go to Top of Page

cri
Staff

Posted - 03/05/2009 :  22:50:16  Show Profile
quote:
Originally posted by DarKlaus
Quindi in teoria un microfono, che non ha superficie piatta, non può essere serigrafato ma va tampografato. Essendo una tecnica a rilievo immagino che sia più facile che si posa rovinare (graffiare, scalfire ecc), mentre il laser non essendo stampa ma incisione non dovrebbe avere questi problemi.



E' la stessa cosa a cui ho pensato io: il laser è più duraturo ma sinceramente una cosa stampata, per quello che abbiamo in mente, sarebbe la cosa migliore. Non penso che Lene si metterà a stra-usare quel microfono e quindi il problema delle possibili scalfiture non me lo porrei. Piuttosto cerchiamo di far venire il motivo grafico nel migliore dei modi. Il laser, a mio avviso, è un rischio. Non sappiamo con precisione cosa potrebbe uscire mentre il risultato è più prevedibile con una stampa. Bisogna solo capire se la tampografia fa al caso nostro; ossia, se si tratta di una tecnica affidabile e non di quelle "da quattro soldi" (tanto per intenderci, non dobbiamo scrivere su una matita ma su un microfono da 100 euro). Tutti questi dubbi, o alcuni di questi, li risolveremo già domani chiamando i vari posti.

Per quanto riguarda la frase..."Here We Are, 15 may 2009" lo vedo molto riduttivo. Deve essere una frase breve, è vero, ma con un significato.

Io lancio questa idea, anche se non sò esattamente dove possa essere utilizzata (direttamente per il microfono non credo, ma forse per qualche biglietto). Riproporrei questa frase, dal testo di "Maybe I'll go":

That's some miles away from the truth

I perchè :
1. riprende il primo album e il quarto, è una sorta di "collegamento"/"richiamo" tra i due (almeno, secondo una mia interpretazione)
2. regalandole il microfono cerchiamo di comunicarle qualcosa riguardo la sua musica (non lo vedrei solo un regalo dove continuare a porre l'attenzione su noi fan. Sà che siamo lì per lei, "Here We Are" lo vedrà già tappezzato su tutta la FNAC). Oltretutto se richiamiamo il tema del 4° album, mettendo come motivo grafico le corde del booklet, cerchiamo anche di personalizzare il regalo "in chiave Twist The Truth"
3. Semplicemente mi piace molto la frase e appena ho sentito il nuovo album ho fatto il collegamento di cui vi parlavo al punto 1!

Possiamo anche non usare questa idea ma ho provato a buttarla giù. Non si sà mai che possa venire utile, anche solo per tirare fuori nuove idee. Mi sembra che su questo regalo non ci stiamo esponendo troppo con le proposte e commenti...forza!!!Saremo in tanti a rappresentare il fan club il 15 maggio e sarebbe bello collaborare tutti insieme anche per il regalo!



*Cri*

Edited by - cri on 03/05/2009 22:51:14
Go to Top of Page
Page: of 15 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page | Next Page
 New Topic  Topic Locked
 Printer Friendly
Jump To:
Lene.it Forum © Go To Top Of Page
0.23 sec. Snitz Forums 2000