Lene Marlin Italian fan-club
News
Versione italiana   English version

 Home page


 News
 Foto
 Agenda
 Classifiche
 Rassegna stampa
 Biografia
 Discografia
 Testi & Accordi
 Diario & Chats
 Audio & Video


 Regolamento
 Guestbook
 Forum
 MySpace
 Chat
 Vota Lene
 Download
 Sondaggi
 Cerca
 Links


 Iscriviti!
 Iscritti
 Staff/Contatti
 Storia
 Esperienze
 Rubriche
 Fumetto
 Cartoline

19 Dicembre 2005 - 22:58
Lene in Cina: lo showcase + Still Here full video
Oggi torniamo indietro nel tempo di quasi due mesi per proporvi un video inedito e molto interessante, relativo al tour promozionale di Lene Marlin in Asia. Nel pomeriggio del 25 ottobre Lene era a Pechino, dove ha incontrato i suoi fan cinesi ed ha cantato dal vivo quattro canzoni, accompagnata da Berni alla chitarra. Nell'ordine le canzoni sono: "Still Here", "Disguise", "How Would It Be" e "When You Were Around" (Lene suona anche la chitarra in quest'ultima). Il video che vi proponiamo, realizzato dalla rete cinese TVCN e procuratoci dal fan italiano Cianotico, mostra nella sua interezza tutto lo showcase. Ma non solo, per la prima volta c' anche la versione completa del video di "Still Here" oltre che spezzoni di interviste e il video di "How Would It Be"! Circa 30 minuti di filmato da non perdere assolutamente, tra l'altro la prima occasione in assoluto per ascoltare una versione dal vivo di "Disguise". Nell'intervista Lene commenta anche le cover dei suoi brani realizzate in Asia, dicendo di apprezzarle molto. Clicca qui per scaricare il video (40Mb - wmv) per il quale ringraziamo Cianotico.
E a proposito di cover, notizia di oggi (fonte lene-marlin.no) l'uscita in Norvegia di un rifacimento dance di "Unforgivable Sinner" cantato dalle Carma, due modelle norvegesi che provano a sfruttare il successo della canzone di Lene per lanciarsi nel mondo della musica: un remix francamente brutto, pessime voci e un video tutto basato su ammiccamenti sessuali pi o meno espliciti; insomma, quanto di peggio si possa abbinare ad una canzone e un testo importante quale "Unforgivable Sinner".

 
 


Archivio
Se vuoi leggere le altre news
clicca qui