Lene Marlin Italian fan-club
News
Versione italiana   English version

 Home page


 News
 Foto
 Agenda
 Classifiche
 Rassegna stampa
 Biografia
 Discografia
 Testi & Accordi
 Diario & Chats
 Audio & Video


 Regolamento
 Guestbook
 Forum
 MySpace
 Chat
 Vota Lene
 Download
 Sondaggi
 Cerca
 Links


 Iscriviti!
 Iscritti
 Staff/Contatti
 Storia
 Esperienze
 Rubriche
 Fumetto
 Cartoline

13 Luglio 2005 - 21:59
Concerto di Lene ad Amsterdam: il resoconto
Ieri sera, 12 luglio, Lene Marlin si è esibita all'Odeon di Amsterdam, in Olanda, per uno showcase privato della EMI che ha visto tra il pubblico una delegazione di 7 fan italiani oltre ai 12 vincitori di un concorso sul sito lenemarlin.com.
Il concerto si è tenuto in una sala all'interno dell'hotel, con illuminazione soffusa ed un ottimo impianto acustico. L'esibizione ha avuto inizio alle ore 21, i musicisti iniziano a suonare Eyes Closed e Lene entra in scena inziando a cantare. Lene, emozionata e anche un po' nervosa, canta in piedi, mentre davanti a lei c'è in prima fila il gruppo degli italiani e dietro i vincitori del concorso. Dopo Eyes Closed, è il momento di Never To Know. Il momento clou è l'esibizione successiva, It's True, un'esibizione favolosa che ha fatto commuovere alcuni ragazzi del pubblico. L'applauso che segue è il più grosso, Lene è sempre più a suo agio, ringrazia più volte il pubblico per lei così familiare, e poi intona la versione veloce di How Would It Be. A seguire annuncia ironicamente una canzone "very very happy", When You Were Around, in cui lei si accompagna con la chitarra per il momento più intimo dello showcase. Dopo Lene presenta la sua band e canta l'ultima canzone, All I Can Say. Alla fine dell'esibizione Lene raccoglie gli applausi dei suoi fan, ringrazia tutti, e torna dietro le quinte. A detta di tutti è stata finora la migliore performance mai eseguita da Lene.
Dopo alcune interviste realizzate dai giornalisti di tutta Europa presenti all'incontro, Lene Marlin ritorna dai suoi fan italiani e non, concedendosi a foto e autografi, con la disponibilità che la contraddistingue, per oltre trenta minuti. L'ultimo saluto agli "amici" fan è prima di salire in auto, quando giunge il momento di abbandonare l'Odeon, e fare rientro verso casa.

Ringraziamo Domle, Blasto e i "magnifici 7" per il resoconto, a presto per il reportage fotografico dell'evento.

 
 


Archivio
Se vuoi leggere le altre news
clicca qui