Lene Marlin Italian fan-club
Rassegna Stampa
Versione italiana   English version

 Home page


 News
 Foto
 Agenda
 Classifiche
 Rassegna stampa
 Biografia
 Discografia
 Testi & Accordi
 Diario & Chats
 Audio & Video


 Regolamento
 Guestbook
 Forum
 MySpace
 Chat
 Vota Lene
 Download
 Sondaggi
 Cerca
 Links


 Iscriviti!
 Iscritti
 Staff/Contatti
 Storia
 Esperienze
 Rubriche
 Fumetto
 Cartoline

01 Giugno 2005
Una Lene del tutto spontanea
Fonte : Aftenposten
Lene Marlin non aveva pianificato di pubblicare un album nel 2005. Nè tantomeno la casa discografica, ma poi è successo.

- So che molti credono che questa storia del segreto sia tutto un piano della casa discografica per fare promozione, ma posso assicurare con tutta me stessa che nessuno di loro ne ha saputo nulla finché non mi sono presentata lì con il prodotto finito in mano, assicura Lene Marlin, felice di poter parlare in libertà del nuovo disco.

Registrazioni segrete

Lunedì 13 giugno la 24enne pubblicherà il suo terzo album, "Lost In A Moment", un album che fino a poco fa era rimasto un segreto per chiunque al di fuori di più stretti collaboratori. Quando la notizia fu svelata a 'Først Og Sist' su NRK1 alla fine di aprile, la stessa casa discografica non aveva sentito l'album la prima volta se non un paio di giorni prima.

- Quando pubblicai il precedente album, ci furono così tante attese e interesse da parte della stampa, e la cosa si fece un po' troppo pesante. Stavolta avevo bisogno di fare qualcosa di più spontaneo, e così sono entrata in studio di mia sponte, senza il pensiero di realizzare un intero album, assolutamente. Poi però abbiamo iniziato a lavorare su delle nuove canzoni, e abbiamo capito che doveva andare così.

- Era proprio necessaria tutta questa segretezza?

- All'inizio non pensavamo di mantenerelo così segreto, ma presto ci siamo accorti che lavorare così sarebbe stato molto meglio. Come ho detto, avevo un bisogno impellente di fare un lavoro spontaneo questa volta, e non si è spontanei quando c'è da discutere di soldi e contratti per due mesi, prima ancora di cominciare a lavorare.

- E' stato difficile mantenere il segreto?

- Certo che sì. Mi sorprende che siamo riusciti a mantenerlo così a lungo. Alla fine eravamo ormai al punto di rottura. Però credo sia stata davvero una necessità. Se non ci fossimo comportati così, ne sarebbe uscito un album del tutto diverso.

Sarà diverso

Quando Lene Marlin ha pubblicato il suo secondo lavoro "Another Day" nel 2003, fu circondata per una settimana da un autentico caos mediatico. Tutti la volevano, lei che non parlava ai giornali da tre anni.

- E' stato molto importante per me riuscire a realizzare "Another Day". Ho saldato i conti con i tempi difficili che avevo attraversato, e ho parlato apertamente una volta per tutte di tutto quello che era accaduto. Però appunto, c'era un tale confusione e un'atmosfera così seria intorno all'album, che non ebbi in realtà il tempo di godermi quel che era successo. Soprattutto ho provato un grande sollievo quando è uscito.

- E questa volta?

- Questa volta sento un'incredibile soddisfazione, e ho le farfalle nello stomaco. Non avevo programmato di pubblicare un album quest'anno, perciò lo sento proprio come un bonus! In molti pensavano che sarebbero passati quattro anni anche tra il secondo e il terzo disco, quindi posso dire di essere in anticipo di due anni sulla tabella di marcia, sorride Lene.

Ha imparato

Nei mesi che verranno, Lene promuoverà il suo nuovo album in Europa. Nonstante tutti sembrino volere un po' della giovane ragazza, lei ha già deciso per tempo che ritmi seguire.

- Quando si impara che non si può soddisfare tutti, si acquisisce una maggiore serenità come essere umano. Dopotutto, sono i tuoi traguardi che contano, non quelli che gli altri pongono per te.

- Ti capita mai di pentirti di aver scelto la musica come tua carriera?

- Ci sono cose riguardo al primo album che avrei fatto diversamente oggi, ma non mi pento di aver scelto la musica. Oggi ho imparato a definire dei limiti, e allo stesso modo, la vita che vivo oggi è esattamente il risultato di quella scelta.


Trascritto da Tef Johs
Traduzione in italiano a cura dello staff di Lene.it

 
 


Archivio
Se vuoi leggere gli altri articoli
clicca qui