Lene Marlin Italian fan-club
Rassegna Stampa
Versione italiana   English version

 Home page


 News
 Foto
 Agenda
 Classifiche
 Rassegna stampa
 Biografia
 Discografia
 Testi & Accordi
 Diario & Chats
 Audio & Video


 Regolamento
 Guestbook
 Forum
 MySpace
 Chat
 Vota Lene
 Download
 Sondaggi
 Cerca
 Links


 Iscriviti!
 Iscritti
 Staff/Contatti
 Storia
 Esperienze
 Rubriche
 Fumetto
 Cartoline

12 Luglio 2003
Il singolo potrebbe essere suonato la prossima settimana
Fonte : VG
Gli impazienti italiani non possono aspettare per sentire il nuovo lavoro di Lene.
Questo può significare che il singolo "You weren’t there" sarà suonato nelle radio italiane già la prossima settimana.
Il dipartimento della Virgin italiana ha insistito duramente per mandare il singolo alle stazioni radio venerdì prossimo, 18 luglio.
10 giorni prima di quando la Virgin aveva progettato. Questo significa che le stazioni radio norvegesi scaricheranno la canzone da internet, e la suoneranno la prossima settimana.

- Se la canzone è suonata dalle radio italiane è disponibile lì, noi, anche, la suoneremo.
Questo è il nostro piano, dice Marius Lillelien capo di Nrk Petre.

La ragione è che gli italiani sono disperati per la rotazione di "You Weren’t There" sulle grandi stazioni radio italiane prima che le vacanze portano l’Italia ad uno stallo. In accordo all’ufficio stampa della Virgin Italia le reazioni al singolo sono stati molto favorevoli nel "paese-stivale".

Il singolo è fantastico, dice un rappresentante della Virgin italiana al Vg. La canzone è già pronta con gli uffici locali della Virgin di tutta europa, e gli italiani stanno solo aspettando un assenso dalla Norvegia, prima che la mandano alle più desiderose stazioni radio.

Qui le cose sono un po’ fuori controllo, dice Hans G, responsabile per la Virgin norvegese

Vari paesi hanno espresso il desiderio di suonare la canzone prima del 28 luglio, e gli italiani sono i più impazienti, la vogliono suonare dieci giorni prima del previsto.

Interesse Enorme:

Grottheim sperava che le cose rimanessero calme fino alla termine dell’album, ma dopo che le novità sul ritorno di Lene esplosero sul Vg giovedì, l’interesse è stato enorme. Noi siamo in una situazione dove molti vogliono avere Lene.
Ora, Grottheim e i suoi colleghi della Virgin, quali conseguenze avrà se lasceranno fare agli italiani le loro proposte.

Traduzione in italiano a cura dello staff di Lene.it

 
 


Archivio
Se vuoi leggere gli altri articoli
clicca qui