Lene Marlin Italian fan-club
Rassegna Stampa
Versione italiana   English version

 Home page


 News
 Foto
 Agenda
 Classifiche
 Rassegna stampa
 Biografia
 Discografia
 Testi & Accordi
 Diario & Chats
 Audio & Video


 Regolamento
 Guestbook
 Forum
 MySpace
 Chat
 Vota Lene
 Download
 Sondaggi
 Cerca
 Links


 Iscriviti!
 Iscritti
 Staff/Contatti
 Storia
 Esperienze
 Rubriche
 Fumetto
 Cartoline

29 Ottobre 2003
Lene M. pronta come artista per il Nobel
Fonte : Bladet Tromsø
L’unica artista norvegese: Lene Marlin è l’unica artista norvegese ad aver passato la cruna dell’ago per il concerto per il Nobel. Può pensare a un pubblico televisivo attorno al mezzo miliardo di famiglie in oltre cento nazioni.

Lene Marlin è la sola artista norvegese pronta per il concerto per il Nobel l’11 dicembre. La ragazza di Tromsø passa da tre anni di silenzio a cantare per il suo pubblico più numeroso di sempre. Non basta che il concerto per il Nobel riempia l’Oslo Spectrum di circa 7.000 persone. Le riprese televisive del concerto verranno trasmesse in circa 100 paesi in tutto il mondo, con un potenziale di telespettatori stimato in circa 500 milioni di famiglie.

Per tre anni il responsabile del progetto del concerto per il Nobel, Odd Arvid Strømstad, si è prodotto per avere Lene Marlin nella lista degli artisti. Alla fine ci è riuscito.

- Lene Marlin è un’artista davvero raffinata, e lo è stata fin da quando era adolescente. Come tanti altri anch’io pensai che il suo primo album era davvero gradevole, dice Strømstad di Dinamo Story.

Fascino

Strømstad è compiaciuto che Lene Marlin abbia detto sì questa volta. Con ospiti internazionali in platea e anche di fronte agli schermi TV di tutto il mondo, non è proprio per tutti salire sul palco durante il concerto per il Nobel.

- Lene Marlin ha un fascino che va molto al di là dei confini norvegesi. È stata assente per un po’, e quando è ritornata abbiamo provata a contattarla per averla, dice Strømstad. Egli crede di poter offrire a Lene Marlin un’esperienza di concerto alquanto diversa nell’Oslo Spectrum.

- Di sicuro non ha avuto un pubblico così numeroso in precedenza. Ci saranno 6.500-7.000 persone in platea e telespettatori di cento paesi. Siamo consci che lei ha dovuto lottare un po’ contro le paure da palcoscenico, ma siamo sicuri che andrà bene. Speriamo anche che Lene Marlin farà una piacevole esperienza.

L’unica norvegese

Secondo Strømstad , c’era un po’ di dubbio da parte del managemente di Lene che lei avesse partecipato.

- Il dubbio che sussisteva, se possibile, riguardava il trovare spazio nei suoi programmi, sta viaggiando parecchio, dice Strømstad.

Lene Marlin è l’unica artista norvegese ad aver passato la cruna dell’ago per il concerto per il Nobel, ma Dinamo Story non ha ancora interamente completato la lista.

- C’è una possibilità che aggiungeremo un altro artista norvegese, ma fino a questo momento Lene Marlin è l’unica.

Per ora è sicuro che la ragazza di Tromsø sarà accompagnata dagli svedesi The Cardigans, dalle stelle country americane Tim McGraw (possibilmente con la sua collega artistica nonché moglie, Faith Hill) e dagli irlandesi The Chieftains.

- Fino a questo momento siamo soddisfatti del programma, anche se tutti gli artisti non sono ancora pronti, dice Strømstad.

Egli presume che tutto sarà stabilito in un paio di giorni, ma dubita che riusciranno a superare il concerto del 2001 con Paul McCartney.

- Non è chiaramente possibile avere Paul McCartney qui ogni anno.

La coppia di presentatori per il concerto per il Nobel di quest’anno sarà la coppia hollywoodiana sposata Michael Douglas e Catherine Zeta-Jones. Una buona scelta, secondo Strømstad.

- Erano la nostra prima scelta, e quando ottieni quello che vuoi dalla prima scelta sei soddisfatto. Loro stanno partecipando al dibattito sociale e sono persone impegnate. Sono davvero molto adatti a questo ruolo.

Traduzione in italiano a cura dello staff di Lene.it

 
 


Archivio
Se vuoi leggere gli altri articoli
clicca qui