Lene Marlin Italian fan-club
Rassegna Stampa
Versione italiana   English version

 Home page


 News
 Foto
 Agenda
 Classifiche
 Rassegna stampa
 Biografia
 Discografia
 Testi & Accordi
 Diario & Chats
 Audio & Video


 Regolamento
 Guestbook
 Forum
 MySpace
 Chat
 Vota Lene
 Download
 Sondaggi
 Cerca
 Links


 Iscriviti!
 Iscritti
 Staff/Contatti
 Storia
 Esperienze
 Rubriche
 Fumetto
 Cartoline

31 Agosto 2003
Lene vs. Lene
Fonte : Virgilio.it
La Marlin e la Nystr°m (ex Aqua) tornano con due nuovi album.

Una Ŕ bionda e l'altra Ŕ bruna, una scrive delicate pop song come Unforgivable Sinner che parlano di amori e struggimenti tardo- adolescenziali, l'altra dopo aver sbancato le classifiche di tutto il mondo con gli Aqua e il plastic pop di Barbie Girl tenta la via solista con un'immagine molto pi¨ hot. Sono Lene Marlin e Lene Nystr°m, stesso nome e stesso paese di provenienza, la Norvegia. Un altro punto in comune: ritornano entrambe a settembre sul mercato discografico dopo un periodo di silenzio. Ma si fermano qui le similitudini. Musicalmente infatti, come nell'immagine, sono molto diverse: Lene Marlin scrive canzoni come il nuovo singolo You Weren't There, incentrate soprattutto su amicizia, amore e sentimenti, mentre la nuova Lene Nystr°m punta su canzoni decisamente pi¨ aggressive come nella piccante It's Your Duty, dimostrando di aver lasciato da parte i motivetti da videogame dei suoi trascorsi con gli Aqua. Anche nel look le due non potrebbero essere pi¨ diverse: se la Marlin Ŕ la classica raggazzotta nordica acqua e sapone, bionda con gli occhi azzurri dallo sguardo tenero e rassicurante, la Nystr°m invece si propone come sexy starlet con tanto di corpo mozzafiato e sguardo seducente. SarÓ il pubblico a decretare la vincitrice di questa ipotetica sfida discografica, assolutamente inventata e senza nessuna pretesa di ufficialitÓ. Di sicuro invece ci sono altre due proposte che vengono dai paesi del nord, ormai consolidata fucina di nuova musica, che sia pop, rock, elettronica o punk.

 
 


Archivio
Se vuoi leggere gli altri articoli
clicca qui